Gli articoli di Edoardo – Tutti gli strati della torta

Cari amici traders,

recentemente mi sono riavvicinato ad una mia grande passione, la pasticceria. Non l’ho mai svolta a livello professionale ma dopo aver frequentato un corso anni fa mi piace dilettarmi ogni tanto in esecuzioni, e piu raramente anche creazioni, dolciarie. Non c’è nulla di meglio, specialmente alla fine di una giornata intensa sui mercati che mettersi li con un po’ di musica, i tuoi ingredienti, e cercare di trovare il perfetto equilibrio tra istinti creativi e sistematicità di esecuzione.

Chi ama smanettare con farina e uova saprà benissimo a che cosa mi riferisco. In pasticceria puoi ovviamente lasciarti andare alla creatività ma anche una minima variazione di un processo lavorativo o della dose di un ingrediente può portare a risultati completamente diversi. Ammetto che in un certo senso è stato anche questo aspetto ad affascinarmi non poco.

Qualche giorno fa durante la preparazione di una crostata stavo proprio riflettendo su questo aspetto ed inevitabile è stato trovare un certo parallelismo con la professione del trader.

La preparazione tecnica ed il rispetto delle regole sono indubbiamente essenziali per ottenere risultati il più costanti possibile, per creare il cosiddetto “zoccolo duro” attorno al quale poi costruire ulteriormente, ma per fare il vero salto di qualità è necessario tirare fuori anche il proprio lato creativo, l’artista che c’è in ognuno di noi.

I grafici non sono altro che rappresentazioni delle speranze dei vari operatori, in quanto tale è un qualcosa che cambia sempre. Puoi trovare lo stesso pattern grafico parecchie volte, ma non troverai mai due entrate identiche nel loro contesto e nelle dinamiche in atto.

La creatività nel trading consiste proprio in questo, saper adattare le proprie conoscenze tecniche a ciò che sta accadendo in ogni istante esercitandosi a leggere anche “tra le righe”.

Ovviamente questo non può prescindere dallo studio e dalla ricerca, gli ingredienti essenziali attorno ai quali poi potrai lasciar correre la tua creatività e le tue intuizioni, esattamente come gli strati di pan di spagna che costituiscono lo scheletro della torta in attesa della farcitura e delle decorazioni.

 

Prima di concludere ti mostro un’operazione svolta la scorsa settimana mentre ero in affiancamento con un mio corsista. L’entrata è un fantastico STOP AND GO, pattern che chi ha frequentato il Master conosce molto bene. L’operazione poteva essere individuata e gestita in molti modi diversi, è proprio in questi casi che la creatività entra in ballo, non deve ovviamente distruggere la struttura, al contrario deve potenziarla, decorarla, completarla.

Ti ringrazio per l’attenzione, ti auguro una splendida giornata.

Re-think your trading!

Edoardo