Gli articoli di Edoardo – Sei anni di cazzate

Cari amici traders,

qualche giorno fa mi è capitato di risentire un caro amico dopo tantissimo tempo. Siamo praticamente cresciuti insieme ma dopo scorribande adolescenziali di ogni tipo abbiamo preso strade diverse e ci siamo un po’ persi di vista.

Parlando ad un certo punto delle nostre rispettive situazioni affettivo-familiari mi dice che è sul punto di divorziare. Avete presente quelle coppie talmente affiatate ed unite che quando si organizza una cena basta chiamare uno dei due perchè tanto si sa che l’invito è ovviamente esteso all’altro come in una specie di simbiosi? Ecco, questo era come questa coppia veniva vista da noi altri. Facile immaginare come quindi la notizia del divorzio imminente fosse incredibile anche solo da immaginare.

Continuando a chiacchierare mi dice che in realtà la situazione è ancora più tesa per il fatto che non riescono neanche più a parlare e che comunque anche in tempi non sospetti, in sei anni di matrimonio, nonostante il grande affiatamento, non hanno mai parlato più di tanto di “loro come coppia”, la maggior parte del tempo trascorso insieme era passato a parlare del “più e del meno” o di vacanze, locali, ecc. . Principalmente per refrattarietà un po’ di entrambi nel trattare con l’altro/a certi argomenti.

Indubbiamente i rapporti sentimentali sono una delle aree cruciali della vita, una di quelle cui siamo soliti dare una certa importanza, e spesso tutto ciò che consideriamo importante ci incute anche un certo timore, tanto che molte volte si preferisce non investigare facendosi troppe domande.

Fare trading ha il magico potere di metterti di fronte alle tue sensazioni più nascoste, quelle che mai avresti pensato di poter provare. Diciamo pure che te le sbatte in faccia senza tanti giri di parole.

E’ come se emergesse un nostro ALTER EGO, una parte di noi completamente inesplorata e sconosciuta, anche a noi stessi. Non a caso mi trovo spesso a dire ai miei nuovi corsisti che stanno per iniziare un viaggio alla scoperta della loro vera personalità. Non importa che strada prenderà la loro carriera di trader e che remunerazione economica ne ricaveranno, comunque andrà avranno compiuto un percorso di crescita e sviluppo personale di valore incalcolabile, che difficilmente potranno ricevere formandosi per qualunque altro tipo di carriera.

Iniziare a conoscere questa parte ed ACCETTARLA completamente è uno dei pilastri essenziali della psicologia del trading.

Ti aiuterà innanzitutto a trovare il tuo tipo di operatività ottimale, quello che rispetta anche i desideri e le aspettative dell’alter ego, ma soprattutto creerà le basi per un’armonia operativa, nella quale sei “connesso” con ciò che stai facendo ma senza quel timore reverenziale che spesso ti porta a compiere errori o a scartare buone occasione per poi pentirtene immediatamente ( e fare quindi la cazzata cercando di  rimediare! ).

Perchè questo avvenga è necessario iniziare a porsi delle domande su se stessi, sul rapporto che si ha con il denaro, con gli altri, con gli imprevisti e con i successi. E rispondersi nell’unica maniera onesta possibile.

Ovviamente questo vale anche da un punto di vista tecnico. Ti sei mai chiesto i motivi per i quali la tecnica che utilizzi sui mercati dovrebbe darti un reale vantaggio statistico?

Oggi è Venerdì e di solito tendo a non operare ma stamattina mentre davo un’occhiata ai mercati capita questa situazione sul DAX:

Ti ho segnato con due cerchi due zone nel grafico in cui erano posizionati gli ordini mentre il prezzo orbitava attorno a quel livello. Di che ordini sto parlando? Riflettiamoci un attimo, il mercato veniva da una discesa piuttosto decisa, rispetta un ex supporto divenuto ora resistenza e crea un minimo più alto di quello precedente.

Meglio andare Long o Short? Non importa, dato che le mani forti hanno inchiappettato entrambi i traders in un’ unica abile mossa! La mia entrata aveva uno stop loss di poco più di 100 Euro, non male considerando il target potenziale, raggiunto senza troppe esitazioni dato che era esattamente lo stesso target degli “Squali”.

Conoscendo le dinamiche di manipolazione dei mercati puoi sapere, in determinate situazioni, dove con enorme probabilità il prezzo arriverà. Ancora una volta, porsi delle domande, quelle giuste, può letteralmente aprire le porte di un mondo sconosciuto.

Re-Think your Trading!

Edoardo

 

Leave a Reply