Gli articoli di Edoardo – Hai mai volato per 56 ore?

Cari amici traders,

una delle doti principali che un trader deve avere è un pizzico di sensibilità nei confronti del mercato. In questi ultimi giorni il mercato è stato più lunatico che mai, si sono alternate giornate fortemente direzionali e volatili a giornate fondamentalmente laterali con volatilità variabile.  Questo è dovuto in parte al rollover dei principali futures che determina una transizione di liquidità al vecchio al nuovo contratto, operazione che per completarsi appieno impiega diverse giornate. Giornate durante le quali il mercato perde un po’ della sua motilità, del resto i volumi sono il carburante del prezzo.

In queste giornate avere un’idea in anticipo di come muoversi sui mercati è davvero fondamentale. Non si tratta di fare previsioni o “scommettere”, bensì di accedere a quell’esperienza e sensibilità che si acquisisce stando sui mercati giorno dopo giorno.

Una mia amica una volta mi raccontò che, lavorando in un’agenzia di viaggi, ebbe a che fare con una cliente che volendo risparmiare qualcosa per una vacanza in Africa prenotò un volo online ad un prezzo davvero stracciato. Si accorse però una settimana prima della partenza che il volo era composto da vari scali per una durata totale del viaggio di 56 ore!

Azz, non voglio neanche immaginare che effetto debba fare un viaggio del genere. In realtà anche io prenoto spesso voli ed hotel online, specialmente in considerazione del fatto che sono un amante del “cotto e magnato”, vale a dire che non tendo affatto a pianificare i viaggi con largo anticipo…anzi!

Tutto questo è semplicemente per dire che anche un’operazione relativamente semplice come prenotare un volo richiede una sorta di “esperienza”, sapere a che dettagli prestare attenzione, che cosa evitare ed eventualmente quando è il caso di spendere qualcosa in più.

Le dinamiche dei mercati ci indicano che in giornate poco movimentate come queste si può comunque lavorare ed anche molto bene. L’operatività deve però essere adattata al contesto, un po’ come un surfista che con i suoi movimenti si adegua all’onda, se invece cercherà di prevaricarla con molta probabilità ne rimarrà travolto.

Durante questa settimana due degli allievi che seguo ormai da tempo hanno avuto il loro debutto sul mercato chiudendo le loro prime operazioni con denaro reale in profitto. Voglio porgere loro i miei migliori complimenti, soprattutto dal punto di vista della disciplina e del rispetto delle regole, grazie alle quali sono riusciti a districarsi ottimamente in questi giorni non proprio facilissimi dal punto di vista operativo.

Ti mostro a tal proposito l’elenco delle operazioni che ho svolto nella giornata di Martedi 12 Dicembre, come vedi nessun colpaccio ma tanti piccoli colpetti con continuità e rischio sempre piccolo, in effetti in giornate come queste l’importante non è tanto sapere come entrare ma quando e come uscire, ricordando che anche pochi ticks alla volta, avendo la statistica dalla propria parte ed il rischio sotto stretto controllo nel lungo termine costituiscono una vera e propria ricchezza, materiale e soprattutto PSICOLOGICA.

Dal mese di Gennaio su ProTradingLab verrà inaugurato CLUB PREMIUM, un nuovo servizio esclusivo a disposizione di tutti  gli utenti che vogliono avvicinarsi al trading professionale per gradi. Si tratta di un’area riservata agli abbonati nella quale per ogni settimana del mese verrà fornito un articolo o videocorso di approfondimento tecnico sui seguenti argomenti:

MANIPOLAZIONE PROFESSIONALE DEI MERCATI

PSICOLOGIA DEL TRADING

OPERATIVITA’ LIVE del MASTER TRADER

GESTIONE PROFESSIONALE DELL’ATTIVITA’ DI TRADING E DEL RISCHIO

Saranno disponibili 20 posti al mese in quanto non mi sarà possibile divulgare certe informazioni ai grandi numeri, entro fine mese uscirà la pagina di iscrizione, ma se vuoi intanto prenotare un posto o chiedermi informazioni scrivimi una mail.

Ti ringrazio per l’attenzione e ti auguro un buon weekend.

Re-think your Trading!

Edoardo

 

 

Leave a Reply