Il denaro non va in vacanza, il trader sì

Anche quest’anno siamo arrivati al giro di boa estivo. Mercati scarichi di volumi e manipolazioni dei prezzi che hanno dato sfoggio del loro migliore potenziale.

Vero, noi che conosciamo le dinamiche di manipolazione degli Istituzionali possiamo tranquillamente operare sapendo già quali saranno le prossime mosse degli squali, ma ne vale sempre la pena? Direi di no.

Le dinamiche di manipolazione professionale e di scambi di volume sono sempre le stesse e rimarranno tali per sempre per tutta una serie di motivi. Tuttavia quando i mercati si alleggeriscono di volumi rispetto alla loro media è sempre bene utilizzare qualche accorgimento in più nella propria operatività.

Quest’anno mi sono preso un mese di vacanza nel senso letterale del termine. Ovviamente il termine vacanza è relativo. Per un trader la libertà di non lavorare in certi giorni o di andare in vacanza quando vuole è pressochè totale.

Riprenderò la mia operatività a pieno titolo dalla settimana prossima, devo dire però che questo mese è stato inaugurato in maniera strepitosa da una sessione in affiancamento con un mio allievo svolta il 31 Luglio, proprio il giorno prima di chiudere i battenti.

Ti mostro le operazioni che abbiamo fatto insieme:

Questo mio allievo ha completato il Master in Aprile , fatto 3 mesi di affiancamento e si appresta ad andare in reale da Settembre. Questa ultima sessione di affiancamento era quindi dedicata all’operatività sia in scalping che su pattern utilizzando tutti i filtri che la metodologia mette a disposizione.

I più maliziosi ora diranno “si va bhe ma è in demo“, hehe certo se no mica lo mostravo così allegramente. Scherzi a parte, il fatto che sia in demo implica innanzitutto che in fase di apprendimento ci si focalizzi prima su ANALISI, ESECUZIONE e GESTIONE, fattori ESSENZIALI per avere poi successo in reale. Che poi spesso questi fattori non siano sufficienti per essere profittevoli è un altro paio di maniche e sono d’accordissimo. In reale c’è tutta una parte emozionale che può sconvolgere ogni tipo di consistenza raggiunta in demo, ma se si dimostra ( innanzitutto a se stessi ) di padroneggiare i RAGIONAMENTI che stanno dietro al click e poi in reale ci si trova ad essere in perdita sarà più facile andare a scovare il motivo di tale calo di performance.

Quindi caro amico trader, non sottovalutare MAI la demo, perchè potrebbe essere una rappresentazione anche molto fedele di quelle che possono essere le tue performance attese, a patto che ovviamente la tratti come se fosse già il tuo conto reale; con stop loss e quindi numero di contratti utilizzati e gestione conseguente adatti al tipo di conto che pensi di aprire. In questo caso con questo mio allievo operavamo con un contratto e stop massimo sopportabile di 100 $.

Ho voluto farti vedere questa lista di trade per darti un’idea di che cosa ci si può aspettare da un percorso formativo come il Master. Bada bene, nel trading le performance passate non sono mai garanzia di risultati futuri, ti sto semplicemente mostrando quello che un mio allievo è riuscito a fare. Ma la vera riflessione sta nel fatto che l’intera metodologia non si basa sul darti setup di entrata meccanici. Si focalizza piuttosto sul darti gli strumenti per farti identificare l’EDGE sul mercato ed eseguirlo nonché gestirlo al meglio. Capirai che quanto più questo edge è palese a tanti trader e minore sarà la sua efficacia, per questo chi vuole uscire dalla massa e dire addio per sempre a performance tipo 2% l’anno dovrebbe a mio avviso indirizzarsi su un’analisi di tipo discrezionale.

Indubbiamente più complessa da imparare, assimilare e gestire poi psicologicamente, ma indispensabile se vuoi aspirare a guadagnare dai mercati tutti i giorni, con la soddisfazione e la sicurezza che I RAGIONAMENTI che ormai hai interiorizzato ti consentono di riconoscere una bella banconota travestita da grafico. 

Se vuoi cambiare per sempre il tuo modo di guardare i grafici e conoscere tutti quegli aspetti tecnici che difficilmente troverai altrove ( specialmente in italiano ) scrivimi una email, c’è una manciata di posti liberi per la sessione autunnale del Master in Volumi Istituzionali ed Order Flow, uno di questi potrebbe essere tuo, assieme ad un bonus in regalo.

Re-Think your Trading!

Edoardo