Ordini Iceberg ed Accumuli di liquidità

Siamo sul Mini Dow Jones di Venerdì 31 Agosto. Scatta l’ingresso long sui minimi di giornata con due contratti ed appena 5 ticks di stop.  Uno ne liquiderò dopo pochi ticks e l’altro nel target che vedi nello screenshot.

La gestione è stata particolarmente accurata “al tick” in quanto questa non era un’operazione come tante. L’analisi dell’order flow mi aveva dato delle importanti evidenze che in quell’ area stava avvenendo un acquisto massiccio da parte di qualche grosso operatore.

I grandi operatori, “The Elephants” in gergo anglofono, utilizzano diversi escamotage per entrare ed uscire dal mercato. Di certo trattandosi delle menti più geniali e al tempo stesso diaboliche del pianeta non ti manderanno un telegramma per dirti ciò che stanno per fare. Anzi faranno tutto il possibile per farti credere il contrario.

Ma ci sono due belle notizie. La prima è che essendo queste situazioni nascoste ed indecifrabili dalla stragrande maggioranza dei traders rappresentano un EDGE davvero prezioso per quei pochi che le sanno riconoscere correttamente e sfruttare. La seconda è che, appunto, è possibile riconoscerle ed sfruttarle per trarne profitto.

Gli ORDINI ICEBERG e GLI ACCUMULI DI LIQUIDITA’ sono l’argomento del CLUB PREMIUM di SETTEMBRE 2018. Ti parlerò di come funzionano questi tipi di ordine e che dinamica di struttura del mercato rappresentano, come puoi sfruttarli e cosa devi assolutamente evitare per non rimanerne vittima sacrificale. Vedremo inoltre che strumenti dell’Analisi Order Flow si possono usare per una corretta identificazione

Clicca qui per Iscriverti a CLUB PREMIUM SETTEMBRE 2018 

Ti auguro una buona giornata

Re-Think your Trading

Edoardo